• Cerisano in Rete
  • Cerisano in Rete
  • Cerisano in Rete
  • Cerisano in Rete
  • Cerisano in Rete
  • Cerisano in Rete
  • Cerisano in Rete
  • Cerisano in Rete
  • Cerisano in Rete
  • Cerisano in Rete
  • Cerisano in Rete
Nel nome di una nobile tradizione
Venerdì 11 Aprile 2014 06:38

Nulla può rimanere impunito.

Sono passati quarant’anni. Era un pomeriggio di maggio mese canonico di campagne elettorali. I comizi si tenevano in piazza, a sinistra del milite che ricorda i caduti in guerra. Il palchetto era di color verde con una balaustra "barocca" confezionata da estrosi artigiani. La sinistra cercava consenso attraverso gli altoparlanti gracchianti e oratori sopraffini. Dalla vicina Cosenza arriva accompagnato da qualche “forzuto” amico un rampollo di un professionista principe del Foro cosentino. Scende dalla sua auto scura con passo marziale e mento in aria si avvicina al palco e si rivolge all’oratore oltraggiandolo con il saluto romano.

Leggi tutto...
 
Fantasmi da buttare via ........ per sempre
Mercoledì 09 Aprile 2014 08:38

.... e tutti fanno finta di non capire .......

C’è un sonno buono, che non è quello della ragione che genera mostri, ma quello di primavera che disintossica la memoria. L’Università del Wisconsin, per esempio, si è proprio chiesta perché laprimavera concilia il sonno. Una domanda così, posta da questa parte dell’Oceano, non avrebbe convinto neppure l’usciere della Cepu. A Washington invece ha convinto tutti. E così è venuto fuori che in primavera il nostro cervello entra in manutenzione e sfoltisce le vecchie memorie. E per farlo ha bisogno di tranquillità. Ha bisogno del sonno. La ricerca si ferma qui. Ma è un qui stimolante. Un bel posto per sognare. Per chiedere al sonno di scacciare dalla nostra memoria i fantasmi che la agitano. Nella mia, le new entry sono, nell’ordine: uno: le caramelle e i regali che il nostro ambasciatore in Turkmenistan usava per attrarre i bambini nella rete dell’orco. Due: i carabinieri che a Cerisano in provincia di Cosenza, perquisiscono in classe un bambino di 11 anni, figlio di migranti marocchini, perché sospettato di essersi portato un coltello a scuola: del coltello neanche l’ombra.

Leggi tutto...
 
Sei di Cerisano se.......
Martedì 18 Marzo 2014 07:49

....Aiutassi il tuo paese......

Il fragoroso silenzio di Cerisano In Rete non è passato inosservato. La fantomatica Fata Ignorante sulla nostra pagina Facebook ieri ha voluto sottolineare, con un post, un incomprensibile silenzio. Abbiamo già risposto sul Social Network e riteniamo interrompere il silenzio stampa per fare con voi alcune considerazioni. È passato quasi un mese e di argomenti nuovi pare non ce ne siano molti. Un mese fa il paese era invaso dalla spazzatura oggi ancora di più. Un mese fa raccontavamo delle “rivelazioni” di Di Gioia e Zecca e ancora la Corte dei Conti non si è pronunciata sull’ipotesi di rientro che il Consiglio Comunale ha approvato con i soli della maggioranza.

Leggi tutto...
 
Questione di stile.
Mercoledì 19 Febbraio 2014 07:05

Quando minacciai di ritirarmi dalla competizione elettorale

Correva l’anno 2001, nel mese di aprile si consumava ciò che la democrazia identifica come elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale e per il Sindaco, ma altro non è che una sorta di giostra medievale, un rito a cadenza quinquennale, dove le regole democratiche sono calpestate da un crescente odio per l’avversario. Ero Vice Sindaco di quella che è stata l'amministrazione della migliore Cerisano di sempre, e correvo per l’elezione a Sindaco. Tanti pensarono che fosse l’ultima spiaggia per invertire la tendenza e riconquistare quello che per noi è stata una magica avventura costellata da fantastici successi e per loro solo potere per se stessi e lacrime e sangue per i cittadini.

Leggi tutto...
 
Zecca querelato dal Sindaco
Martedì 18 Febbraio 2014 12:00

Sempre più precaria l'agibilità democratica.

Non si capisce bene se sia il solito tentativo intimidatorio preso in prestito da altre “organizzazioni” operanti sul territorio meridionale con base logistica in Sicilia o la risultante della presa di coscienza che il terreno sta franando sotto i piedi. Il Sindaco mi ha querelato per diffamazione a mezzo stampa. Sono esterrefatto. O forse no! Non c’erano dubbi che nel momento massimo di difficoltà con un’opinione pubblica che incalza un’amministrazione comunale incapace, inefficiente e fallimentare, l’unica cosa da fare è l’imbarbarimento del dibatto politico e il ricorso allo scontro giudiziario forte del fatto che gli avvocati il comune li paga con i soldi dei cittadini.

Leggi tutto...
 
INCANDIDABILI
Sabato 15 Febbraio 2014 07:50

Le vere motivazioni del PRE DISSESTO

“Le elezioni sono lontane a meno che…….”. Sembrava una frase ad effetto pronunciata senza tanta convinzione sabato scorso alle “rivelazioni” delle minoranze, e invece nascondeva qualcosa che andava approfondito per decodificare la scelta compiuta dagli amministratori di adesione alla procedura di PRE- DISSESTO. Il decreto Monti sui tagli ai costi della politica del novembre 2012, reca sanzioni per Sindaci e amministratori: “sindaci e consiglieri che hanno contribuito "con condotte gravemente colpose, sia omissive che commissive" al dissesto finanziario non saranno "candidabili per 10 anni"

Leggi tutto...
 
CRAXI FOREVER
Giovedì 13 Febbraio 2014 07:34

Musica al Disco pub tabù

Tutto nasce dall’intuizione di un Dj produttore di gruppi emergenti che opera nella cittadina universitaria d’oltre Campagnano in un locale alla moda dove s’incontrano matricole e studenti attempati. Un nugolo di giovani Cerisanesi si ritrova a tarda sera al B–side per sorseggiare una birra e ascoltare musica e vivere il Partyzan. Questi giovani diventati habitué del locale furono “etichettati” da Fabio Nirta come Gruppo Craxi. “Senza un’apparente motivazione” ci dicono. Erano bambini negli anni ’80 quando in Italia si affermava il Craxismo della Milano da bere e quando la classe dirigente del partito guidato da un milanese di lontane origini siciliane era un’avanguardia nella società.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 111

Clicca qui per il Blog

  • images/stories/CHIESE/1 chiesa di san domenico.jpg
  • images/stories/CHIESE/2 chiesa del carmine.jpg
  • images/stories/CHIESE/4 chiesa santo antonio.jpg
  • images/stories/CHIESE/5 chiesa parrocchiale san lorenzo.jpg

In evidenza

Banner

Uno sguardo dal Palazzo

Uno sguardo dal "Palazzo" II puntata

Il paese, la politica, gli uomini, la storia. La “luna di miele” della nuova amministrazione, cioè i primi cento giorni del nuovo governo municipale, servirono al Sindaco e alla sua sq [ ... ]


Uno sguardo dal "Palazzo"

Il paese, la politica, gli uomini, la storia. Vent’anni, un intervallo di tempo che per qualche ragazzo può sembrare un’eternità mentre per chi è avanti negli anni sembra l’altro i [ ... ]


Cerisano Meteo

 Clicca per visualizzare le Previsioni del Tempo

Chi è online

 14 visitatori online