Blog di Cerisano in rete

E voi che ne pensate?

La Cerisano dei presepi, la Cerisano del turismo, la Cerisano capitale culturale della Provincia, esiste ancora? La scuola Valli regalata, la montagna svenduta alle pale eoliche, ed oggi persino il Sersale sottratto alla gente per una miseria. Sembra, Cerisano, più una nobile decaduta, acida e pettegola, che sta svendendo i propri gioielli di famiglia, che una colta e civile signora. Quando la classe dirigente si seleziona per capacità di servilismo e di cortigianeria, il risultato non può che essere la mediocrità.

Il Conte di Montescristo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna